La Comunicazione Interna parte da dentro l’azienda e si costruisce con le persone che ne fanno parte. Il suo scopo non è l’auto-esaltazione o il parlarsi addosso, ma produrre una cultura condivisa, da trasmettere poi all’esterno per attrarre, coinvolgere e conquistare un pubblico sempre più ampio.

Entrano in gioco valori, esperienze, speranze e aspirazioni. Un piano di Comunicazione Interna deve quindi predisporre un insieme di azioni – ben coordinate e integrate fra loro – con l’obiettivo di plasmare dall’interno l’organizzazione, aiutandola a migliorare e a costruire un clima positivo e coinvolgente.

Come lavoro

Ogni azienda è un caso a sé. Il piano di comunicazione nasce da un lavoro comune assieme al management e tiene conto delle necessità specifiche emerse da chi vive ogni giorno quella specifica realtà.

Detto questo, posso segnalarti una serie di obiettivi concreti che una strategia di comunicazione interna deve comunque porsi:

.Condividere le informazioni

Per chi lavora in azienda non c’è niente di più frustrante del sentirsi all’oscuro di quanto sta accadendo e lo riguarda da vicino. Condividere le informazioni è una questione di volontà, gli strumenti per farlo (tradizionali o tecnologici), non mancano di certo, dalla cara vecchia bacheca fino ai social network.

.Facilitare la circolazione delle idee

Passare dai gruppetti chiusi ai gruppi aperti è una delle sfide più difficili (e necessarie) per un’organizzazione. Si possono programmare momenti di confronto, discussione e training in cui ci si mescola, fino ad arrivare all’utilizzo di piattaforme di condivisione.

.Far conoscere le persone tra di loro

Sembra strano, ma nelle grandi aziende (e spesso anche nelle PMI) i dipendenti non si conoscono, anche se magari fanno lo stesso lavoro. Il rimedio è relativamente semplice: basta creare un House Organ o una Intranet aziendale.

.Aumentare la fiducia reciproca

E’ una scelta precisa: alimentare il conflitto e le rivalità interne per stimolare la competitività oppure puntare sulla condivisione e la collaborazione. Se si sceglie la seconda strada, restano validissimi strumenti tradizionali come le Survey e le analisi di clima, che aiutano a partire da una fotografia vera della situazione.

.Favorire la coesione

L’unione fa la forza. Spesso si sottovalutano i classici momenti di aggregazione (eventi, feste e cene aziendali, giornate di visita aperte alle famiglie dei dipendenti), che invece restano importantissimi.

Cosa posso fare per la tua azienda

Posso ideare un piano completo di comunicazione interna che utilizzi strumenti tradizionali e digitali.

Posso organizzare, con il supporto di altri professionisti, un’analisi di clima.

Posso realizzare, con il supporto di altri professionisti, tutti gli strumenti necessari alla comunicazione.

Posso ideare il concept di un House Organ.

Posso scrivere articoli e interviste per un House Organ.

Posso organizzare e formare la redazione interna di un House Organ.

Per la tua azienda vuoi partire con una attività come questa?

Contattami: sarò felice di aiutarti!