Come costruire il profilo del tuo cliente ideale

Aprile 4, 2016 - 8 minutes read

 

Alla ricerca delle user personas

Per me la scrittura è essenzialmente una questione di progettazione. Ecco perché amo molto parlare con i designer e vado spesso a curiosare nei loro blog. Saltano sempre fuori un mucchio di cose interessanti. Come per esempio questo articolo di Shlomo Goltz dedicato alle user personas.

In gergo si definisce così il profilo di un utente ideale, ottenuto dalla sintesi delle osservazioni di molte persone potenzialmente interessate al nostro prodotto/servizio.

Non è un caso che questo metodo sia nato nel mondo degli sviluppatori come un modo per entrare in empatia e interiorizzare la mentalità delle persone che avrebbero poi utilizzato il loro software.

La premessa fondamentale è che, come la conoscenza degli utenti aumenta, aumenta anche la probabilità di creare qualcosa di utile per loro. E’ una regola che vale per qualunque cosa si stia progettando: un prodotto, un servizio, un testo, un contenuto.

Come dice Goltz:

Di solito come realizziamo qualcosa? In base a ciò che ci piace o a come pensiamo sia il modo giusto di fare le cose. Ma anche un progettista esperto non può andare tanto lontano basandosi solo sull’intuizione. Questo è uno dei più grandi errori che si possono fare quando si progetta software (o qualsiasi altra cosa, se è per questo).

Un esempio di applicazione del metodo

Prima di analizzare la teoria vorrei farti vedere un esempio pratico di cosa si può ottenere applicando il metodo delle user personas.

Non ho le prove che chi ha realizzato il filmato abbia lavorato con questo metodo, ma tutto lo lascia supporre 🙂

In particolare, ti segnalo questi tre elementi:

  • le persone sono al centro della storia;
  • il cliente riceve il prodotto a casa e gli viene recapitato da altri runner come lui;
  • la consegna del prodotto diventa un’impresa mitica e avvincente.
  • Tutte queste considerazioni ci danno anche una dritta preziosa: lavorare sulle user personas è un ottimo modo per creare uno storytelling.

Come si creano le user personas

Le user personas possono essere create in una miriade di modi, ma Goltz invita a seguire queste regole:

  • Intervista e/o osserva un numero adeguato di persone.
  • Individua i modelli nelle risposte e nelle azioni degli intervistati, e usali per raggruppare insieme le persone simili.
  • Crea archetipi di questi gruppi, sulla base dei modelli disponibili.
  • Attinendoti alla comprensione degli utenti, crea progetti centrati su di loro.
  • Condividi i modelli con altri membri del team e tutte le parti interessate.

FOCUS: PERSONAS, SCENARIO, OBIETTIVO

Personas=Definisce il protagonista della storia con le sue attitudini, motivazioni, obiettivi e problemi.

Scenario=Definisce come, quando e dove accade la storia del protagonista. Lo scenario è la narrazione che descrive come si comporta il protagonista all’interno di una sequenza di eventi.

Obiettivo=Definisce ciò che il protagonista vuole o deve soddisfare. L’obiettivo è la motivazione per cui il protagonista si sta muovendo. Quando viene raggiunto l’obiettivo, lo scenario cambia.

Personas, obiettivi finali e scenari sono in relazione tra loro nello stesso modo in cui il personaggio principale in un romanzo o un film intraprende un viaggio per raggiungere un obiettivo. E’ il classico espediente narrativo del “Viaggio dell’Eroe” e gli argomenti correlati sono attivati allo scopo di progettare un prodotto migliore.

Perché le user personas sono così efficaci?

Perché stimolano diverse abilità umane innate quali:

La pratica Narrativa

Ovvero la capacità di creare, condividere e ascoltare le storie.

La memoria a lungo termine

Ovvero la capacità di acquisire e mantenere le memorie del passato dalle nostre esperienze di vita, che può essere esercitata sui problemi che altre persone devono affrontare.

Creano esempi concreti

Tutti ricordiamo meglio esempi concreti, piuttosto che astrazioni.

La psicologia popolare

E’ più semplice prevedere il comportamento di un’altra persona attraverso la comprensione della sua mentalità.

Empatia

La capacità di comprendere, relazionarsi e anche condividere i sentimenti di altre persone.

Catturare l’esperienza

La possibilità di avere le “emozioni, pensieri, credenze e risposte interne” di un personaggio immaginario durante la lettura o la visione di una storia.

4 VANTAGGI CHE SI OTTENGONO NELL’UTILIZZO 

Il metodo delle user personas aiuta in tutto lo sviluppo del processo creativo, e può essere utilizzato da tutti i membri del team di sviluppo e progettazione e anche da tutta l’azienda. Ecco quattro esempi di vantaggi che si possono ottenere:

#1 Costruire l’empatia

Quando crei un personaggio, crei la lente attraverso cui vedrà il mondo. Indossando quegli occhiali, è possibile ottenere una prospettiva simile a quella dell’utente. Da questo punto di vista, quando prendi una decisione, lo fai dopo aver interiorizzato obiettivi, bisogni e desideri dell’user personas.

#2 Sviluppare attenzione

Avere un obiettivo chiaro è importante. Per i progetti con più di un tipo di utente, un elenco di personaggi ti aiuterà a dare la priorità a quegli utenti che sono più importanti di altri. Definire chi sono gli utenti rende più evidente che non si può progettare per tutti, o almeno non per tutti in una volta: altrimenti si rischia di progettare per nessuno.

#3 Comunicare e costruire la forma del consenso

I progettisti lavorano in squadre multidisciplinari con persone che hanno competenze, conoscenze, esperienze e prospettive molto diverse. Stabilire un mezzo per la conoscenza condivisa porta tutti i membri di una squadra sulla stessa lunghezza d’onda. Quando tutti condividono la stessa comprensione dei loro utenti, poi la costruzione del consenso sulle questioni importanti diventa molto più facile.

#4 Prendere e difendere le decisioni

Quando vedi il mondo dal punto di vista del tuo utente, determinare ciò che è utile e ciò che è un caso limite diventa più semplice e immediato. Quando una scelta progettuale è messa in discussione, difenderla sulla base di dati reali e della ricerca sugli utenti (personas) è il modo migliore per mostrare agli altri il ragionamento logico e focalizzato che c’è dietro la decisione.

LA CHIUSURA DEL CERCHIO

La comprensione degli utenti è fondamentale per la creazione di un prodotto o di un contenuto efficace.

Quando rappresenti in una persona sola centinaia o addirittura migliaia di utenti, diventa molto più facile immaginare cosa potrebbero fare, piuttosto che basarsi unicamente su dati freddi e astratti.

In questo modo, mantieni obiettivi e personaggi in un insieme armonico, e sei in grado di lavorare in modo più consapevole, tenendo l’utente al centro di tutto quello che fai. E, soprattutto, puoi arrivare a dare alle persone quello che vogliono, raggiungendo i tuoi obiettivi di business.

E tu, cosa pensi del metodo delle user personas? L’hai già utilizzato? Con quali risultati? Raccontalo nei commenti.

(FOTO: Picjumbo)

Tags: , , ,